Carnevale 2014, Ha vinto San Fratello!!!

Il video della festa a cura di Delfio Bellitto.


di Alfredo Cracò.
Ebbene!!!, il carnevale a San Fratello ha decretato il suo vincitore, "SAN FRATELLO" è l'unico vincitore insieme a tutti i suoi cittadini, che hanno dimostrato che San Fratello è un paese modello e moderno dove si può vivere anche divertendosi e collaborando, una grandissima dimostrazione di coesione popolare che rimarrà negli annali dei ricordi. 


Un ringraziamento sentito va alla SOCIETA' MILITARI, che ha organizzato l'evento con grande volontà e passione, grazie anche a tutti gli sponsor locali e non, che hanno permesso la realizzazione dell'evento, grazie alle forze dell'ordine, dei vigili urbani, l'amministrazione, all'oleificio la Giara per il locale, ai proprietari dei mezzi, ad Antonio Latteri e Giuseppe Mirenda per la strumentazione musicale, a Donatella Emanuele e le sue allieve, grazie a chi si è adoperato per la raccolta fondi, al Corpo Bandistico, grazie a tutta la cittadinanza che ha strariempito il percorso, grazie ai bravissimi fotografi locali che hanno publicizato l'evento, grazie a chi è venuto da fuori, grazie agli amici di Acquedolci che hanno portato un bellissimo carro, grazie soprattutto ai ragazzi che si sono impegnati a realizzare i carri, e grazie di cuore a FILADELFIO CARBONETTO che è stato l'artefice della realizzazione di tutti i carri lavorando sodo per oltre un mese giorno e notte con tanti sacrifici e tanta passione. 

Sono state due giornate storiche per San Fratello da ripetere negli anni avvenire, una svolta importante per il paese, che ha visto tutta la popolazione scendere in campo divertendosi pacificamente e che ha visto una foltissima presenza di tanti turisti venuti da tanti paesi vicini. l'unica nota stonata è stata secondo me la premiazione dei carri, che ha creato un po di tensione tra i tanti spettatori presenti, secondo me in questi casi non ci devono essere vincitori, non si deve creare competizione, la festa è di tutti, ognuno fa quel che può, l'importante è divertirsi senza polemiche, se un premio ci deve essere, deve essere ex equo per tutti i partecipanti, così come è stato per la realizzazione dei presepi natalizi, in cui tutti si sono adoperati senza premi in palio, e meglio sicuramente dare dei premi simpatia come ad esempio il costume più simpatico, o a chi come Filadelfio Carbonetto si è adoperato, alle associazioni, ai bambini ecc., uno sbaglio che non si deve ripetere. 

Con la speranza di migliorarci sempre più l'anno prossimo, vi porgo a nome della Società Militari in Congedo un sentito GRAZIE a tutti per la riuscitissima manifestazione. Alla prossima.

Commenti

Post più popolari