Il sindaco di Viggiù in visita a San Fratello

Sandy Cane ha partecipato alla processione del Venerdì Santo a consolidare il gemellaggio tra i due comuni.
Durante la Settimana Santa una delegazione proveniente dal Comune di Viggiù, guidata dal sindaco Sandy Cane, è giunta in visita a San Fratello.
“Da tempo ci sono legami tra Viggiù e San Fratello – ha spiegato Cane – anche per la presenza di molti Sanfratellani nel nostro territorio e l’anno scorso abbiamo ufficializzato il gemellaggio fra i due comuni”.


Negli ultimi anni i legami tra il paese nebroideo e i comuni lombardi di Viggiù e Saronno si sono intensificati, grazie anche all'attività di associazioni operanti nei tre centri, la Società Militari in Congedo di San Fratello, l'associazione dei gallo-italici di Viggiù e l'associazione Sicilia a Saronno della città degli amaretti.
C'è anche un volume che ha suggellato il legame tra i due comuni gemellati San Fratello e Viggiù, che invitiamo a leggere: "Comunità linguistiche in movimento. Accenti Sanfratellani nel nord-Italia.
Tra gli ospiti si è notata la presenza anche dell'artista catanese Eleonora Bordonaro. L'artista siciliana insieme al suo gruppo ha dato voce e musica ad una celebre poesia ottocentesca in gallo-italico di San Fratello.
Tornando all'evento clou della Settimana Santa Sanfratellana, è stata Una giornata decisamente intensa quella del Venerdì Santo per varesotti e saronnesi, ospiti a San Fratello, iniziata con una grandinata nel cuore della notte e proseguita a temperature decisamente basse per tutta la giornata. 
Dopo la prima processione, quella del mattino che ha raggiunto alcuni quartieri periferici del paese, alle 17 dopo aver assaggiato ancora una volta l’ospitalità sanfratellana, gli amici lombardi si sono ritrovati in chiesa per la partenza del corteo con le “varette”.
Facile immaginare la loro sorpresa quando accanto al sindaco di San Fratello hanno visto, in fascia tricolore, uno dei più noti volti della provincia di Varese il sindaco di Viggiù Sandy Cane, con due assessori della sua Giunta Antonio Mario Giovanni Banfi e Fabio Marcazzò.

[fonte: IL SARONNO]



Commenti

Post più popolari