Il 20 e 21 settembre San Fratello celebra il suo Cavallo

Due giorni dedicati al celebre equino con la 56ma edizione della Mostra Mercato Concorso Rassegna del Cavallo Sanfratellano.


Il Sanfratellano è un cavallo autoctono della Sicilia, originario dei Monti Nebrodi. Il suo territorio naturale è tuttora il lembo di terra boschiva che si estende tra San Fratello e i comuni limitrofi, dove viene allevato allo stato semi-brado, cosa che lo ha reso nel tempo un cavallo particolarmente forte e resistente alle condizioni più avverse.

La morfologia del Sanfratellano riflette certamente le sue condizioni di allevamento. E’ un cavallo piuttosto piccolo e ben piazzato (la sua altezza varia intorno ai 150-160 cm) con testa di taglia media, collo e spalle corte. Gli arti sono ben sviluppati e muscolosi, in armonia con il resto del corpo, dotati di piedi ben proporzionati e solidi.

Il mantello accettato è morello o baio scuro, senza eccezioni (a parte lievissime marcature bianche sulla fronte). Così come la sua struttura fisica, anche il carattere di questo cavallo siciliano riflette le sue origini rustiche: nevrile e frugale si presta ad essere un ottimo cavallo da sella, adatto anche ad attività outdoor. 

Fonte: dothorse.it

Commenti

Post più popolari