Gemellaggio Saronno-San Fratello, Due comitati lavorano per l’accordo

Delegazione lombarda in Sicilia. E c’è l’ipotesi di un triangolo con Vilnius.

di Roberto Banfi.
C’è aria di gemellaggio fra la città degli amaretti e San Fratello, paese della Sicilia: in attesa che i “politici” formalizzano il tutto, si stanno dando da fare i volontari delle associazioni e sono nati due comitati per il gemellaggio, uno a Saronno e l’altro nel paese in provincia di Messina. L’idea, ambiziosa, è di creare un triangolo coinvolgendo anche Vilnius, capitale della Lituania.

Nei giorni scorsi c’è stata la visita di un gruppo di saronnesi a San Fratello per stringere accordi e programmare il prossimo futuro. E c’è già anche un logo ufficiale, un simpatico aquilotto, simbolo del borgo messinese, che abbraccia una torre, simbolo di Saronno. “Gli scambi culturali già ci sono, nel periodo pasquale sono sempre molti i saronnesi che visitano San Fratello per assistere alle tradizionali e suggestive processioni e i rapporti di amicizia fra le persone e di collaborazione fra i sodalizi locali esistono già e sono anzi sempre più solidi – riepilogano i volontari saronnesi che stanno seguendo il progetto – si è pensato quindi a un gemellaggio che sarà per ora gemellaggio fra associazioni e persone, ovviamente con l’auspicio che ciò possa prossimamente concretizzarsi anche ufficialmente, con  un accordo fra i Comuni”.

Quello di San Fratello ha già dato il “disco verde”, ma a Saronno si pensa anche a Vilnius, con la quale esistono rapporti culturali sempre più stretti. L’ amicizia con San Fratello, che dura ormai da molti anni, è stata ribadita nella recentissima visita di una delegazione di cui facevano parte presidenti di associazioni, come Armando Iannone che guida quella dei micologici, e anche imprenditori come Andrea Sozzi, oltre che Adelfio Crivillaro, fra i fondatori dell’associazione Sicilia a Saronno.

È stata messa in calendario una prossima visita dei sanfratellani a Saronno, e nella settimana pasquale ci sarà un’invasione di saronnesi a San Fratello. per quanto riguarda la città del varesotto, del Comitato locale fanno già parte molti presidenti ed esponenti di associazioni cittadine, dagli alpini ai marinai, al Corpo musicale e molti altri ancora, che hanno aderito a titolo personale al comitato, del quale è in dirittura d’arrivo la stesura dello statuto. E Vilnius” Saronno è sede dell’ambasciata di Uzupis, la cosiddetta Repubblica degli artisti”, che costituisce una sorta di quartiere della cultura e dell’arte nella capitale lituana: i rapporti sono già assidui e quindi l’idea è di un coinvolgimento anche “istituzionale”.

A San Fratello nei giorni scorsi c’era anche Alberto Paleardi del Pd saronnese: “bellissima l’idea del gemellaggio con gli amici siciliani. Ho potuto personalmente costatare come il legame con Saronno esista di già. Bene venga la nascita di questi comitati per farci sentire ancora più vicini”. A cuoriosare in queste prove generali di gemellaggio c’era anche l’ex sindaco del Sestrière, e attuale consigliere comunale Andrea Colarelli. Che anche la località piemontese voglia entrare in gioco?

fonte: La Prealpina

Commenti

Post più popolari