Sarà l’Alcara l’avversaria del San Fratello nella finale play-off per la promozione in Prima Categoria

CALCIO
A Santo Stefano l’Halaesa Castel di Tusa non entra mai in partita. Polemiche dei padroni di casa per una rete annullata a Davide Di Girolamo.

Antonio Longo.
Si è svolto domenica scorsa sul neutro di Santo Stefano di Camastra la semifinale playoff per stabilire la seconda squadra promossa in Prima Categoria proveniente dal girone C. Dopo la Nuova Acquedolci, vincitrice del girone per un solo punto sul San Fratello, il cerchio si è ristretto a quest’ultima formazione e all’Alcara, che si è imposta nettamente su una spenta Halaesa Castel di Tusa.

La partita è stata sbloccata nei primi minuti da un superbo gol di Oriti Monterosso, che dal limite dell’area controlla un cross dalla sinistra e trova al volo una conclusione che fulmina l’incolpevole portiere dell’Halaesa. I padroni di casa provano una timida reazione con i tre tenori davanti, Vaccaro, Davide e Vincenzo Di Girolamo, che risulteranno però i peggiori in campo, ma è tutta l’Halaesa a non entrare mai in partita. Al 15’ viene annullata una rete, probabilmente regolare, a Davide Di Girolamo e subito dopo l’Alcara raddoppia con Calderone, il migliore in campo.

Nel secondo tempo l’Halaesa tenta di riaprire la gara, ma la cattiva giornata dei suoi attaccanti rende vano ogni tentativo di conclusione verso la porta difesa dall’ottimo Isgrò. Per la promozione l’Alcara dovrà ripetersi a San Fratello contro i locali. Spettatore interessato della seminfinale di Santo Stefano, il tecnico sanfratellano Carmelo Emanuele, che a fine partite dichiara: “Vittoria meritata, l’Alcara è stata più determinata e più squadra rispetto all’Halaesa. A San Fratello sarà una gara molto difficile per noi, perché affronteremo un’ottimo collettivo galvanizzato da questa vittoria, dovremo farci trovare pronti per disputare una grande partita.”

Il San Fratello è stato promosso direttamente in finale perché ha chiuso il campionato con 11 punti in più sulla quinta classificata, il Rosmarino del tecnico Franchina. La vincente dello scontro di San Fratello verrà promossa in Prima Categoria.

Commenti

Post più popolari