Il San Fratello resiste un tempo, poi il Cefalù cala il poker

CALCIO
La capolista sblocca la gara nella ripresa con un rigore di Tomasello, poi ci pensano Giacalone, Sferruzza e Pirrotta ad arrotondare il punteggio.

Gino Pappalardo.
Punizione troppo severa per il San Fratello, che, per un tempo, tiene testa al Cefalù, capolista del girone B, prima di cedere nella ripresa. Prima frazione combattuta con i locali capaci di giocare ad armi pari contro i quotati avversari e, anzi, riescono anche a creare le occasioni migliori, ma, nella ripresa, complice anche un calo fisico dei neroverdi, la formazione palermitana ha avuto la meglio approfittando di alcune incertezze della difesa. 

Solo al 55’ il Cefalù riesce a sbloccare un match fino a quel momento in bilico e ci pensa Tomasello, da dischetto, a superare Galati e aprire così le marcature. Sullo 0-1 i gialloblù giocano con maggiore tranquillità e, appena quattro minuti dopo, trovano anche il raddoppio con Giacalone che conclude al meglio un’azione corale. Sul doppio vantaggio il Cefalù amministra il match e affonda i colpi, al 75’, con una conclusione ravvicinata di Sferruzza e, all’85’, con il poker di Pirrotta che, con un colpo di testa, devia in rete il cross di Filippo Morello.

Prova di forza del Cefalù, che si conferma così al comando della classifica con 44 punti, uno in più del Bagheria, mentre il San Fratello, nonostante la sconfitta, resta settimo con 25 punti e, con i play-off distanti appena una lunghezza, alla ripresa del torneo, sabato 4 marzo, farà visita al Real Campofelice, che occupa il quinto posto. I palermitani, invece, ospiteranno la Stefanese, terza con 40 punti.

San Fratello: Galati Pontillo C., Cobuz, Salanitro, La Marca, Foti, Scavina, Mangione, Salerno (56’ Nicosia), Calabrese, Carbonetto, Mondello. A disp.: Galati Pontillo S., Caprino, Ciravolo, Collura, Galati Pontillo G., Morello S. All.: Emanuele C.

Cefalù: Tarantino, De Francesco, Accetta, Ceraulo, Aiello, Ferrara, Sferruzza (76’ Raimondi), Morello F., Tomasello (79’ Lo Bianco M.), Pirrotta, Giacalone. A disp.: Rizzo, Lo Bianco E., Emanuele M., Città. All.: Minutella

Reti: 55’ (rig.) Tomasello, 59’ Giacalone, 75’ Sferruzza, 85’ Pirrotta
Arbitro: Saccà di Messina

fonte: messinanelpallone

Commenti

Post più popolari